Borsa

xtrade-ronaldoSi dice giocare in borsa o investire in borsa? Il forex è un mercato adatto a chi vuole fare trading? Questa guida nasce con lo scopo di fornire risposta a queste e a tantissime altre domande. E’ una guida scritta in un linguaggio semplice e comprensibile anche da chi è alle prime armi, ma al tempo stesso, utile anche per chi è già del settore. Non ci resta che augurarti buona lettura e di fare degli ottimi investimenti.

Il mercato Forex, termine coniato a partire da Foreign Exchange, è un’ottima opportunità di guadagno per investitori e per speculatori. Investire in forex significa sfruttare il denaro a propria disposizione per guadagnare con i tassi di cambio delle valute monetarie, le quali vengono confrontate a coppie.

Per spiegare come funziona il mercato forex si può procedere con un semplice paragone con il mercato azionario: nel mercato azionario l’investitore acquista le azioni il cui valore ritiene possa crescere nel tempo, generando profitto alla successiva vendita, nel mercato forex l’investitore acquista le valute di cui ritiene poter prevedere la variazione del valore.

+++ COMINCIA A GIOCARE IN BORSA CON IL BROKER NUMERO 1: CLICCA QUI WWW.XTRADE.IT +++

A differenza del mercato azionario, nel quale il guadagno viene generato all’aumento del valore delle azioni, nel forex il trader può investire sia prevedendo un aumento del valore della valuta, sia prevedendo un calo dello stesso, l’importante è identificare il giusto andamento di mercato.

Il mercato forex è attualmente il mercato finanziario con la maggior liquidità in assoluto ed offre l’opportunità di portare a termine molteplici operazioni finanziarie nell’arco della stessa giornata. Le possibilità di guadagno con il forex online sono allettanti, ma è essenziale essere preparati ad ogni evenienza e saper gestire al meglio il capitale di investimento a disposizione.

L’investimento forex online è centrato sulle coppie di valute monetarie: il valore delle singole valute varia nel tempo e con esso varia anche il valore del rapporto fra le valute stesse. Le valute sottostanno alle comuni leggi del mercato, in particolare un aumento dell’offerta e un calo della domanda portano ad una diminuzione del valore di mercato, mentre una diminuzione dell’offerta e un aumento della domanda portano ad un aumento del valore di mercato della valuta.

Investirei in borsa nel Cambio Euro Dollaro

La coppia di valute più importante e più utilizzata per giocare in borsa nel mercato forex è quella Euro – Dollaro. La variazione del cambio Euro Dollaro indica l’andamento di mercato delle due valute. La coppia di valute Euro Dollaro è indicata con EUR/USD ed il valore di questo rapporto indica quanti dollari sono necessari per acquistare un euro.

Se il rapporto si stabilisce, ad esempio, al valore di 1.20 significa che per acquistare un euro bisogna spendere 1.20 dollari. L’Euro è quindi la cosiddetta valuta base, mentre il Dollaro svolge il ruolo della valuta quotata. Fare trading sull’euro significa investire in forex con la coppia di valute EUR/USD. Il cambio Euro Dollaro non è solo una delle coppie di valute più utilizzate, ma è da tenere in considerazione anche per la sua influenza sul valore delle altre valute.

Sono molteplici i fattori che influenzano il valore di mercato delle due valute. Il primo elemento da analizzare è il confronto fra i tassi della Banca Centrale Europea ed i tassi della Federal Reserve: una variazione dei tassi determina una variazione del valore delle due valute, del loro rapporto e può influenzare il valore di altre valute monetarie.

Il valore del cambio Euro Dollaro dipende fortemente dalle decisioni finanziarie della Federal Reserve e della Banca Centrale Europea. Normative ed operazioni atte a rinforzare l’euro, ad esempio, portano ad un incremento del valore del cambio Euro Dollaro, mentre operazioni volte a rinforzare il dollaro determinano una diminuzione del cambio.

L’importanza del cambio Euro Dollaro è determinata non solo dalla sua centralità nelle operazioni di investimento forex, ma anche dalla correlazione con il valore di altre coppie di valute monetarie. Qui puoi consultare un grafico in tempo reale del cambio euro dollaro: http://www.wthink.it/forex/cambio-euro-dollaro

Nello specifico, si possono individuare una correlazione positiva con la coppia GPB/USD, perché l’euro è positivamente correlato alla sterlina, ed una correlazione negativa con la coppia USD/CHF, perché l’euro è positivamente correlato al franco svizzero.

Giocare in borsa: le strategie Forex

giocare in borsaPer investire con successo nel forex online è fondamentale avere delle strategie forex da poter impiegare a proprio vantaggio. Il primo consiglio per qualsiasi tipologia di investimento, infatti, è proprio l’essere preparati su cosa si sta facendo.

Sono state sviluppate numerose strategie forex, ognuna delle quali presenta i propri punti di forza. Spetterà al singolo investitore scegliere la strategia preferita o le strategie preferite da utilizzare in contemporanea con asset differenti. Una delle migliori strategie forex è la Position Trading, la quale si presenta come un investimento a medio-lungo termine. Dopo aver scelto l’asset sul quale investire il proprio denaro, si procede con l’analisi di mercato dell’asset stesso, prendendo in considerazioni generalmente periodi mensili.

La strategia Position Trading è pensata per i trader che preferiscono un investimento a medio-lungo termine, senza prendere in considerazione le fluttuazioni di valore che si possono osservare nel breve periodo. Prima di dare inizio ad una sessione di investimento, si consiglia di studiare in dettaglio il mercato dell’asset, sfruttando i tanti indicatori forex online sviluppati nel corso degli anni.

Un’altra strategia forex interessante è il Day Trading, che si colloca in una posizione diametralmente opposta rispetto al Position Trading, almeno per quanto concerne il fattore tempo. Nel Day Trading le operazioni finanziarie vengono tutte terminate entro fine giornata e non sono lasciate posizioni aperte durante la notte. Si tratta dunque di una strategia di investimento a brevissimo termine, con operazioni che possono durare da alcune ore fino ad alcuni minuti.

Nell’investimento con la strategia Day Trading bisogna puntare sulle fluttuazioni di mercato nel breve termine. Fondamentale è sfruttare gli indicatori forex, per mettere in luce eventuali segnali favorevoli di ingresso nel mercato.

Generalmente chi è solito giocare in borsa con la strategia forex Day Trading utilizza strumenti come lo stop loss ed il target profit per porre fine alle operazioni finanziarie aperte. Fra le strategie forex preferite dai trader esperti va ricordata sicuramente la strategia Swing Trading. Essa si basa su operazioni finanziarie da concludere in un periodo medio-breve, sicuramente più lungo rispetto al Day Trading, ma nettamente inferiore se confrontato con la strategia Position Trading.

Le operazioni forex con la strategia Swing Trading si concludono generalmente nell’arco di massimo quattro giorni e vengono aperte a seguito di uno studio dettagliato del mercato dell’asset. In questa analisi di mercato sono prese in considerazione le ultime settimane, con lo scopo di prevedere l’andamento del valore.

Questa tecnica prevede la chiusura dell’investimento quando si verificano eventi specifici. Un primo evento può essere l’aver raggiunto l’obiettivo di guadagno prefissato: il netto viene incassato e l’operazione viene conclusa. Un altro elemento che porta a terminare l’investimento è il fattore tempo: al momento dell’apertura dell’operazione finanziare il trader stabilisce per quanti giorni al massimo l’investimento dovrà continuare, consapevole di dover concludere l’operazione allo scadere del tempo a disposizione.

Un ultimo scenario che potrebbe spingere a chiudere l’operazione finanziaria è un andamento di mercato sfavorevole. Non tutte le previsioni possono rivelarsi corrette ed il bravo investitore deve essere in grado di capire quando è il momento di fermarsi, accettando la sconfitta momentanea e cercando di limitare le perdite.

La strategia forex Swing Trading non obbliga il trader a tenere costantemente sotto controllo l’andamento del mercato e ciò risulta essere un vantaggio per gli investitori che non hanno moltissimo tempo a disposizione e che non si occupano di trading a tempo pieno.

Proseguiamo la rassegna delle migliori strategie forex con lo Scalping Trading, a cui ci si riferisce molto spesso anche con il solo termine Scalping. Fare Scalping Trading significa eseguire un grandissimo numero di operazioni giornaliere. La durata dell’investimento ha affinità con il Day Trading, la differenza è che le operazioni concluse nell’arco della giornata sono molte di più.

Lo Scalping Trading si basa allora su oscillazioni del valore dell’asset a brevissimo termine. Per trarre profitto con questa strategia forex è utile essere in grado di sfruttare al meglio gli strumenti che abbiamo già citato in questa analisi in riferimento al Day Trading: lo stop loss ed i target profit. Entrambi sono perfetti per stabilire il momento migliore in cui chiudere l’operazione finanziaria, o per limitare le perdite o perché l’obiettivo di profitto è stato raggiunto.

Trattandosi di investimenti di brevissima durata, i guadagni per la singola operazione non sono elevati. Per incrementare il guadagno complessivo si consiglia di gestire più investimenti in contemporanea, magari focalizzandosi su asset differenti per diversificare il portafoglio personale e per avere l’opportunità di gestire al meglio il capitale a disposizione.

Spetterà al singolo trader eseguire una analisi dettagliata del mercato degli asset di interesse e testare i diversi indicatori forex online per scoprire quelli che meglio si addicono al personale stile di investimento. Sebbene non possa essere considerato una vera e propria strategia forex, c’è un altro elemento da ricordare quando si investe in forex online: la gestione del denaro. La gestione del denaro, definita in inglese money management, è essenziale per i trader che desiderano non solo generare profitti, ma soprattutto proteggere il capitale di partenza da eventuali operazioni finanziarie errate.

Il successo dei grandi trader che vogliono investire in borsa è dovuto non esclusivamente alla loro abilità di prevedere l’andamento di mercato e di scegliere gli asset giusti, ma anche ad una attenta gestione del capitale di investimento.

Bisogna sempre ricordare che il forex online non è un investimento sicuro: maggiori sono le opportunità di guadagno, maggiore è il rischio di investimento che bisogna correre per generare il profitto. Nonostante l’elevato rischio, molti trader riescono a trasformare il forex online in un vero e proprio lavoro a tempo pieno, dimostrando la possibilità di guadagnare in modo costante con questa tipologia di investimento.

La regola principale da rispettare per un buon money management è stabilire un tetto massimo di investimento per singola operazione finanziaria. Questo tetto massimo può essere fisso, oppure può essere calcolato in percentuale sul capitale a disposizione.

La maggior parte dei trader preferisce calcolare l’investimento massimo in relazione al capitale a disposizione, con una percentuale che si attesta in genere al 2% del totale per singola operazione. In questo modo è possibile porre rimedio ad eventuali investimenti negativi.

Migliori Broker Forex per investire

Per iniziare ad investire in forex online è necessario scegliere a quale broker forex affidarsi. Il broker forex consiste in una piattaforma specializzata, la quale raccoglie tutti gli strumenti essenziali per investire in tranquillità, oltre a strumenti finanziari aggiuntivi utili per una analisi più dettagliata del mercato.

Scegliere il proprio broker forex di fiducia non è semplice, dal momento che attualmente vi sono diversi broker affidabili e regolamentati. Lo scopo di questa presentazione è far conoscere al lettore i migliori broker forex, lasciando all’investitore l’opportunità eventualmente di approfondire attraverso le pagine dedicate a ciascun broker nel dettaglio.

La rassegna dei migliori broker forex non può che iniziare con 24Option, al momento una delle piattaforme internazionali preferite dagli investitori Italiani. Le recensioni dei clienti riguardo il broker 24Option sono più che positive ed elogiano differenti punti di forza della piattaforma, tra i quali l’affidabilità e l’offerta di strumenti aggiuntivi di analisi del mercato.

24Option vanta inoltre numerose risorse didattiche, con articoli che approfondisco le tematiche del forex online. Queste risorse possono essere consultate gratuitamente, anche da chi non ha effettuato la registrazione, e ciò rende 24Option non solo una piattaforma di investimento, ma anche un portale di formazione gratuita per i trader alle prime armi.

Un altro broker forex rinomato a livello internazionale è Plus500. Si tratta di un broker che consente di investire in forex online e che è specializzato nell’investimento con CFD, ovvero i contratti per differenza (acronimo inglese di Contract For Difference).

L’investimento con i CFD sta diventando sempre più popolare fra i grandi investitori, per i vantaggi che può offrire al trader. Acquistare CFD significa sfruttare uno strumento finanziario il cui valore si basa su quello di un altro asset, senza comprare effettivamente l’asset. Per comprendere meglio i CFD e, di conseguenza, il grande vantaggio del broker forex Plus500, è utile fare un esempio pratico: investire in azioni significa acquistare una certa quantità di azioni di una data società, ma lo stesso investimento può essere portato a termine acquistando CFD il cui valore si basa su quello delle azioni, senza acquistare effettivamente le quote societarie.

I trader che hanno provato Plus500 sono rimasti soddisfatti, come è possibile dedurre dalle numerosissime recensioni positive che il broker forex Plus500 può vantare. Le ragioni del successo risiedono in diversi fattori, innanzitutto nella semplicità di utilizzo, garantita da una interfaccia grafica user-friendly ed ottimizzata per tutte le tipologie di device.

All’apertura di un nuovo conto di investimento, Plus500 versa 25€ di bonus iniziale di benvenuto, senza richiedere alcun versamento iniziale. Questa promozione differisce da quelle di tanti altri broker online, i quali, pur proponendo offerte di benvenuto allettanti, richiedono un primo versamento minimo per poter iniziare ad investire in forex online. Plus500, invece, consente al trader di testare il servizio con il bonus di benvenuto gratuito.

Il punto di forza principale consiste, come già accennato, nell’intuitività della piattaforma di trading, perfetta anche per gli investitori alle prime armi, che magari non hanno mai provato a guadagnare con il trading online.

Accanto alla semplicità di utilizzo, bisogna ricordare che Plus500 è il broker perfetto anche per i trader più esperti, ai quali ha pensato mettendo a disposizione una vasta gamma di strumenti per l’analisi del mercato, utili sia per studiare l’andamento nel tempo del valore di specifici asset, sia per mettere in luce eventuali segnali di ingresso o di uscita dal mercato, al fine di gestire al meglio le operazioni finanziarie.

Il broker forex Plus500 è estremamente sicuro: tutti i soldi versati dai trader sui rispettivi conti di investimento vengono accreditati su conti bancari sicuri ed inaccessibili. Questo garantisce che solo l’investitore potrà usufruire del denaro depositato, proteggendo il capitale da spiacevoli scenari.

Fra i broker forex preferiti dagli investitori rientra poi Xtrade, anch’esso specializzato, come Plus500, nelle operazioni finanziarie con i contratti per differenza, ma ideale anche per altre tipologie di investimento. Il broker Xtrade ha guadagnato, nel corso degli anni, un posto fra i migliori broker forex di sempre, ottenuto in particolare grazie alla sua affidabilità.

Tutte le operazioni finanziarie portate a termine sulla piattaforma di investimento di Xtrade sono controllate e regolate dalle normative in materia. Il broker possiede regolare autorizzazione per il trading online rilasciata dalla CySEC, a riprova della sua affidabilità.

Prima di iniziare ad investire con denaro reale, è possibile aprire un conto demo gratuito per testare gli strumenti finanziari proposti dal broker online. L’apertura del conto di investimento è semplicissima, così come è semplice l’utilizzo della piattaforma di investimento, progettata per garantire un’esperienza eccellente anche ai trader meno esperti.

All’apertura di un nuovo conto saranno versati 20$ come bonus di benvenuto, bonus che può essere riscosso anche senza effettuare alcun deposito iniziale. Oltre al bonus di benvenuto, il broker forex Xtrade offre anche un bonus sul primo deposito, fino ad un massimo di 6000$. Verificando il conto e verificando il numero di telefono si riceveranno, rispettivamente, trenta dollari e venti dollari.

Le promozioni di Xtrade includono inoltre l’opportunità di eseguire la prima operazione con la sicurezza di essere rimborsati in caso di esito negativo (fino ad un massimo di 120$).

Tutte le operazioni finanziarie non prevedono alcuna commissione e garantiscono spread fissi, onde evitare spiacevoli sorprese. Il trasferimento del denaro da e verso il conto di investimento è rapido e può essere eseguito con diverse modalità di pagamento, tra cui il bonifico bancario e tutti i principali circuiti di carte di credito.

L’accesso alla piattaforma del broker forex Xtrade può essere eseguito direttamente dal browser web, senza dover effettuare alcun download, oppure installando l’applicazione ufficiale sul dispositivo mobile che si possiede. L’applicazione è stata sviluppata in differenti versioni, compatibili con i sistemi operativi mobile più diffusi: iOS, Android e Windows Phone. L’applicazione Xtrade è al momento il miglior strumento per investire in forex da smartphone e tablet.

Ai trader più esperti, il broker Xtrade offre la possibilità di acquistare il pacchetto VIP, per godere di vantaggi esclusivi riservati ad un numero limitato di trader.

Forex broker e regolamentazione Consob

investire forexLe attività di investimento online, tra cui ovviamente il forex online, hanno conquistato la fiducia dei trader grazie alla creazione di una normativa, volta a regolamentare ed a legalizzare tutte le operazioni finanziarie eseguite con i broker autorizzati.

Per giungere a questo scopo è stata istituita, nel 1974, la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa, conosciuta oggi con l’acronimo Consob. La Consob è una autorità amministrativa che gode di piena indipendenza e con propria personalità giuridica. Ad essa è affidato il delicato compito di regolamentare e controllare il mercato mobiliare dell’Italia, garantendone la trasparenza e tutelando gli investitori.

La Commissione Nazionale per le Società e la Borsa controlla accuratamente i broker forex che richiedono l’autorizzazione, concedendola solo a quelli che rispettano appieno le normative imposte. Da ciò si deduce che l’approvazione Consob rappresenta un elemento di affidabilità, garantendo agli investitori la sicurezza delle operazioni finanziarie aperte con il broker autorizzato.

L’elenco dei broker autorizzati dalla Consob può essere consultato direttamente dal sito ufficiale della stessa Commissione. Oltre ai broker approvati, nel sito ufficiale della Consob è possibile consultare anche la lista delle piattaforme operanti senza autorizzazione e quindi assolutamente da evitare.

E’ importante sottolineare che possedere l’autorizzazione non significa essere convenienti: ciascun broker applica commissioni differenti sulle operazioni finanziarie, così come ciascuna piattaforma di investimento offre al trader promozioni e strumenti diversi. Spetterà al singolo investitore scegliere il broker forex che si ritiene essere il più conveniente. Fra i migliori broker autorizzati Consob ricordiamo 24Option, Xtrade, Plus500 ed eToro.

Per ricevere l’autorizzazione ad operare nel settore finanziario in Europa il broker forex deve rispettare, fin nei minimi dettagli, le norme raccolte nella direttiva MIFID. Due sono gli obiettivi principali raggiunti con questa direttiva: il primo consiste nell’aver raggiunto la trasparenza del mercato, il secondo nell’aver creato un mercato finanziario aperto.

Con lo scopo di espandere le frontiere del mercato finanziario, la direttiva MIFD prevede che i broker forex autorizzati in un qualsiasi paese dell’Unione Europa debbano essere autorizzati anche in tutti gli altri paesi. Si tratta di un elemento importante per l’investitore, perché in questo modo gli viene garantita la possibilità di operare nel settore finanziario affidandosi ai migliori broker possibili, non dovendo limitarsi esclusivamente al broker con sede legale nei confini nazionali, il quale potrebbe proporre un servizio di qualità inferiore a quelli offerti da altre piattaforme di investimento dell’Unione Europea.

Segnali Forex per investire in borsa

Per investire in forex online con successo è fondamentale avere una buona conoscenza del mercato. Un aspetto di questa tipologia di investimento, aspetto spesso sottovalutato da molti, è quello della formazione: non si può pensare di trarre profitto dal forex online senza aver studiato le strategie ed i segnali forex.

Il trader esperto usa a suo vantaggio i segnali forex, ovvero segnali di ingresso nel mercato o di uscita dallo stesso. Questi segnali di trading possono essere messi in luce utilizzando particolari strumenti di analisi, conosciuti come indicatori forex. Prima di iniziare a mettere in gioco nelle operazioni finanziarie il capitale di investimento a propria disposizione, è utile conoscere i migliori indicatori forex, grazie ai quali sarà possibile evidenziare i segnali forex necessari per investire con maggior sicurezza.

Partiamo dalla definizione di segnale forex: si tratta di un’indicazione precisa sull’asset di riferimento, indicazione che informa il trader circa la scadenza dell’operazione, la tipologia di operazione finanziaria e la previsione dell’andamento del valore dell’asset nel mercato futuro.

I segnali forex si possono ottenere studiando l’analisi del mercato svolta da esperti del settore (molto spesso gli stessi broker forex propongono le analisi dettagliate riguardanti differenti asset), oppure si possono evidenziare studiando il mercato in prima persona e sfruttando a proprio vantaggi i tantissimi indicatori forex, sviluppati nel corso degli anni per venire incontro alle esigenze degli investitori.

Il successo dei segnali forex si spiega con la semplicità di lettura e sia i trader esperti che gli investitori alle prime armi potranno sfruttare al meglio questi segnali di investimento. Bisogna ricordare però che disporre di segnali di trading non basta per garantire un guadagno sicuro: le indicazioni di investimento devono essere inserite all’interno di una più ampia strategia forex, perché senza una strategia adeguata e senza le capacità di gestione del capitale l’insuccesso non tarderà ad arrivare.

Per quanto riguarda i segnali forex ottenuti da analisi di mercato eseguite da terzi, è indispensabile affidarsi unicamente a fonti certe, evitando le analisi di investitori non esperti del settore, perché essi potrebbero consigliare operazioni finanziarie errate, mettendo a rischio il capitale a disposizione.

Per quanto riguarda i segnali forex evidenziati con l’analisi personale, si consiglia di utilizzare contemporaneamente più indicatori forex. Lo scopo dell’utilizzo di più strumenti di analisi è confermare o negare il segnale di investimento proposto da un primo indicatore, al fine di avere una maggiore affidabilità. Come per tutte le tipologie di investimento, anche il forex online non è un investimento sicuro e bisogna sempre mettere in conto la triste eventualità di un’operazione finanziaria errata.

Un altro elemento da considerare è l’esperienza dell’investitore, la quale spesso aiuta il trader nello scegliere a quali segnali forex affidarsi ed affidare il capitale. L’unico modo per diventare esperti è iniziare ad investire, non vi è altra possibilità.

Gli indicatori da poter sfruttare per individuare segnali forex sono numerosi. Ciascuno di essi si focalizza su uno specifico aspetto del mercato dell’asset di riferimento ed anche per questo è utile fare un’analisi completa con più indicatori prima di aprire un’operazione finanziaria.

Sarebbe impossibile proporre al lettore una descrizione esaustiva di tutti i possibili indicatori forex, per questo saranno proposti in questo contesto solo tre strumenti di analisi, i quali sono stati scelti fra i tanti perché sono semplici da comprendere ed ideali anche per gli investitori alle prime armi.

Il primo indicatore forex è il Moving Average Convergence/Divergence, indicato con l’acronimo MACD. Questo strumento studia l’andamento del mercato dell’asset di riferimento analizzando tre medie mobili esponenziali, delle quali la prima ha una durata di 12 periodi, la seconda di 26 periodi e la terza si configura come differenza fra le prime due (solo le prime due sono mostrate graficamente).

Il numero dei periodi analizzati da ciascuna media mobile può essere modificato dal trader sulla base delle esigenze personali e delle strategie con cui è solito giocare in borsa. Il segnale forex di investimento si ha quando le linee rappresentati le due medie mobili presenti sul grafico si intersecano.

Il secondo indicatore molto utile, sia per i trader alle prime armi che per gli investitori esperti, sono le Bande di Bollinger. Il successo di questo indicatore è dovuto alla facilità di lettura grafica: esso prevede tre curve di tendenza, le quali variano nel tempo (alzandosi, abbassandosi, allargandosi o restringendosi) in base all’andamento del valore dell’asset.

Per la lettura delle Bande di Bollinger si prosegue in questo modo: la linea grafica indicante il prezzo dell’asset dovrebbe essere compresa fra la linea di Bollinger superiore e quella inferiore; se il prezzo supera la linea superiore l’asset è in fase di ipercomprato, mentre se il prezzo scende al di sotto della linea inferiore si è in una fase di ipervenduto.

Conclude la lista dei tre migliori strumenti di analisi l’indicatore RSI, acronimo di Relative Strenght Index. L’indicatore RSI è stato sviluppato per mettere in evidenza eventuali momenti in cui una coppia di valute vive una fase di ipercomprato o di ipervenduto.

Questo indicatore differisce graficamente dall’indicatore MACD perché propone una sola linea, la quale oscilla tra il range di valori 0 – 100. Si considerano segnali forex le fasi in cui la il valore dell’indicatore sale oltre i 70 (fase di ipercomprato) o scende sotto i 30 (fase di ipervenduto).

Rischi del forex: giocare in borsa online conviene?

Investire in forex online offre al trader l’opportunità di generare profitti elevati in breve tempo, soprattutto se l’investitore opera con la strategia forex Day Trading. Le storie di successo condivise sul web spingono sempre più persone ad aprire un conto di investimento per sfruttare i vantaggi del trading online.

Sebbene le opportunità di guadagno siano reali, e le storie di successo ne sono una prova, non bisogna pensare che generare profitti sia facile. Investire in forex online comporta il mettere a rischio il proprio capitale, rischio che cresce all’aumentare del potenziale guadagno. Tutti gli investimenti ad elevato rendimento comportano dei rischi ed il forex non è da meno.

I rischi del forex non devono però scoraggiare il trader, il quale con la giusta strategia e con una buona capacità di gestione del capitale può realmente generare profitti elevati, impensabili con altre tipologie di investimento. Il primo dei rischi del forex da prendere in considerazione riguarda proprio la scelta del broker forex. Non tutti i broker sono affidabili e fra quelli che lo sono, ovvero fra quelli regolarmente autorizzati dalla Consob, non tutti sono vantaggiosi.

Bisogna fare attenzione a scegliere un broker forex autorizzato che offra commissioni vantaggiose ed una buona gamma di strumenti di analisi del mercato. Precedentemente sono stati indicati i migliori broker affidabili e convenienti.

Dopo aver aperto il proprio conto di investimento si entra nel vivo del forex online ed è qui che entrano in gioco i principali rischi del forex, ovvero quelli direttamente connessi a questa specifica tipologia di investimento. Per guadagnare con il forex online bisogna prevedere l’andamento nel tempo del valore di una coppia di valute ed è normale che alcune previsioni si rivelino errate.

Quando si investe in forex online bisogna mettere in conto che l’operazione possa non andare a buon fine e quindi bisogna investire solo il denaro che si è disposti a perdere. Bisogna inoltre imparare a gestire al meglio il capitale a disposizione, utilizzando ad esempio la regola del 2%: l’importo massimo investibile per ogni operazione non deve superare il 2% del capitale totale.

Per ridurre i rischi del forex è bene utilizzare uno stop loss, uno strumento in grado di limitare le perdite. All’apertura dell’operazione si sceglie il valore dello stop loss, ovvero la somma massima che si è disposti a perdere: nel caso in cui la previsione dovesse essere errata, lo stop loss chiuderà in automatico l’investimento non appena verrà raggiunto il limite massimo di perdita impostato.

Lavorare da casa con il forex

Oltre ai lati positivi del forex già descritti precedentemente, come la possibilità di generare grandi profitti in breve tempo, il trading online offre un altro importante vantaggio: poter investire in qualunque momento e da qualunque luogo, anche comodamente da casa.

Per investire in forex online è sufficiente avere una connessione ad Internet ed essere iscritti ad uno dei tanti broker forex disponibili. Sono proprio la semplicità e la comodità dell’investimento ad aver spinto sempre più persone a provare il trading online, facendo nascere tanti nuovi piccoli investitori, molti dei quali arrotondano i guadagni mensili ed alcuni dei quali hanno cambiato radicalmente la loro vita, grazie al successo ottenuto con il forex da casa.

Lavorare da casa con il forex garantisce al trader la possibilità di sfruttare alcuni vantaggi interessanti. In primis la semplicità di investimento ed i bassi costi dello stesso: la maggior parte dei broker forex offre commissioni vantaggiose, le quali non riducono in maniera consistente l’eventuale guadagno.

A ciò si aggiunge la possibilità di iniziare ad investire anche con un capitale di partenza limitato. Molte tipologie di investimento non risultano vantaggiose per i piccoli investitori perché, sebbene siano sicure, i tassi di guadagno sono minimi e per piccoli capitali il profitto totale è esiguo. Lavorare da casa con il forex garantisce la chance di generare grandi profitti partendo da piccole somme di denaro.

Un altro vantaggio del lavoro con il forex da casa è il tanto tempo a disposizione per investire: il mercato delle valute finanziarie è aperto tutti i giorni, tranne il sabato e la domenica. Aggiungendo alla lunga durata delle sessioni di mercato la possibilità di aprire operazioni finanziarie di brevissima durata (anche investimenti a trenta secondi), si deduce che con il forex online si possono eseguire tantissimi investimenti in un periodo di tempo breve, incrementando in questo modo le chance di guadagno.

Lavorare da casa con il forex comporta anche dei rischi, che è bene tenere a mente prima di entrare nel mondo del trading online. I rischi connessi al forex da casa sono gli stessi già descritti per il forex in generale: bisogna mettere in conto la possibilità, seppur spiacevole, di fare delle previsioni sbagliate e bisogna quindi imparare sia a gestire le perdite, sia a gestire il capitale a disposizione, per operare nel settore in modo sicuro.

Il forex da casa può essere visto come un hobby per arrotondare il guadagno mensile, oppure come un vero e proprio lavoro. Soprattutto nel secondo caso, il trader potrebbe essere sottoposto ad un forte stress, in particolare se alcune operazioni finanziarie non si sono concluse positivamente. Insieme alla gestione delle perdite e del capitale, bisogna imparare anche a controllare le emozioni e lo stress, ricordando di investire solo il denaro che si è disposti eventualmente a perdere.

Forex trading: per concludere

Il trading online ed il forex online offrono ottime opportunità di guadagno. Si tratta di una tipologia di investimento perfetta sia per l’investitore esperto, che può vantare grandi capitali a sua disposizione, sia per il piccolo investitore, il quale dispone invece di un capitale iniziale limitato, ma con cui può ottenere risultati eccellenti.

I vantaggi principali dell’investire in borsa con il forex online risiedono nella rapidità dell’investimento, nel potenziale guadagno molto elevato e nella semplicità di gestione delle operazioni finanziarie, semplicità garantita dalle ottime piattaforme di trading sviluppate dai broker forex descritti in dettaglio precedentemente, tutti affidabili ed autorizzati dalla Consob. A tutto questo si aggiunge la possibilità di lavorare da casa con il forex, con qualsiasi tipologia di dispositivo, dal computer fisso allo smartphone.

Accanto ai vantaggi allettanti, bisogna ricordare che il forex online non è esente da rischi. I rischi del forex sono stati elencati e descritti, ricordando che è fondamentale sviluppare la capacità di gestire il capitale di investimento a disposizione e la capacità di gestire eventuali perdite, causate da previsioni errate circa l’andamento del mercato.

Per avere successo con il trading online è utile approfondire le proprie conoscenze sul mercato finanziario in generale, focalizzandosi soprattutto sugli asset di interesse e sugli strumenti disponibili per un’analisi dettagliata del loro andamento. Sono tanti gli indicatori di trading online a cui ci si può affidare e grazie ai quali è possibile mettere in luce segnali forex.

E’ consigliabile, inoltre, provare differenti strategie forex, per scoprire quelle che meglio si adattano allo stile di investimento individuale e agli asset sui quali si investe. Una buona strategia di trading, unita ai segnali forex evidenziati dagli indicatori, consentirà di aumentare il numero delle operazioni finanziarie concluse positivamente, perchè aiuterà il trader ad investire solo nelle situazioni meno rischiose.