Trading online: strategie e opinioni

Il trading online è sempre più uno strumento per investire i propri risparmi. Oggi, grazie ai tantissimi corsi di formazione, tutti o quasi possono investire in borsa in piena autonomia. In questa breve guida vogliamo dare il nostro piccolo contributo spiegando alcune semplici strategie di trading e ponendo alla tua attenzione quelle che sono le nostre opinioni sui vantaggi e gli svantaggi del fare trading online sui mercati finanziari.

Strategie di trading online

Per investire nel trading online bisogna essere bravi a seguire il mercato ed a non farsi prendere dall’emozione, sia nel caso di un profitto che nel caso di una perdita. È vero pure che non tutti coloro che provano a operare nei mercati finanziari sono adatti per questo settore: del resto una legge che vige in Borsa dice che per ogni soggetto che guadagna in Borsa ce n’è uno dall’altra parte che sta effettuando perdite.

Soprattutto i neofiti del trading online tendono troppo spesso a buttarsi a capo fitto in questo mondo, senza pensare, senza riflettere ma soprattutto senza aver studiato abbastanza.
Si tratta di un modo di operare assolutamente sbagliato e che non comporta solamente perdite sostanziali all’interno del proprio conto corrente ma porta a conseguenze negative anche a livello psicologico.

Gli aspiranti trader che infatti falliscono la prima volta si abbattono più facilmente e perdono fiducia nelle loro capacità, che magari ci sono ma sono solamente state male impiegate.
In questo senso può essere utile conoscere alcune strategie di trading online che, se attuate nella giusta maniera, possono portare a ricavare sostanziali profitti.

Compra quando scorre il sangue

Si tratta di una delle strategie più vecchie del mondo e consiste nell’acquistare titoli quando un titolo ha subito un crollo verticale in Borsa. Nei mercati finanziari accade molto spesso che i cali delle quotazioni delle azioni avvengano in una maniera molto più repentina rispetto ai rialzi, che hanno un andamento più graduale e prolungato nel tempo. Proprio per questo motivo puntare su un eventuale ”effetto rimbalzo” può essere una valida strategia se applicata nel giusto contesto ed in una società che risulti in condizioni economiche buone.

Swing trading

Questa è una strategia che può essere applicata su un orizzonte di medio-lungo termine e consente di non chiudere entro breve una posizione bensì di tenerla aperta per diversi giorni, cercando di individuare quali possono essere i trend adatti ad entrare nel mercato in un momento rialzista. Si differenzia dallo scalping per il fatto che si rende adatto a chi non ha molto tempo da dedicare al trading, tuttavia è una strategia che richiede una buona dose di pazienza.

Position trading

Questa strategia è attuabile su un orizzonte di tempo lungo e permette di tenere aperte posizioni senza doverle chiudere anche per diversi mesi o diversi anni. Il vantaggio di questa strategia è che i costi di commissione imposti dalle banche si abbattono fortemente. Il rischio è ovviamente legato ad una perdita sostanziosa del proprio capitale.
Questa specifica tecnica di trading richiede un’approfondita conoscenza dell’analisi fondamentale, avendo tanta pazienza e evitando di agire di istinto. Si deve evitare di ricorrere a questa strategia se si è maggiormente propensi al rischio di una strategia nel brevissimo termine.

Scalping trading

Si tratta di un tipo di tecnica che richiede di aprire e di chiudere molteplici posizioni nell’arco di un tempo di azione molto ristretto, che va solitamente da 1 minuto a pochi minuti. L’obiettivo principale di questa tecnica è di ottenere profitti durante i periodi di maggior traffico a livello finanziario. Si tratta di uno stile di trading particolarmente remunerativo ma che richiede tempo a disposizione e pazienza. Serve tuttavia informarsi con precisione sulle percentuali di commissioni che vengono applicate dalla banca o dal broker per ogni operazione.

Daily trading

Le operazioni in questo caso vengono chiude in un periodo di tempo leggermente più ampio rispetto a quello impiegato nello Scalping trading, ovvero 24 ore. Si tratta di un tipo di strategia diversa da quella attuata nel caso degli open trader, dal momento che il momento in cui si apre una posizione non è indissolubilmente legato all’apertura di una giornata ma può riguardare qualsiasi momento.

Trading online opinioni

Alcune considerazioni in merito agli investimenti in borsa. Il primo aspetto fondamentale è che oggi, grazie alle informazioni e agli strumenti disponibili, tutti possono investire su forex, azioni e materie prime. Questo, se vogliamo, è un bene ma, anche un male. Il rischio è che si approccino a questo mondo anche quelle persone che non sono consapevoli dei rischi che il trading online può comportare. La nostra opinione in merito è che non bisogna investire i propri soldi senza un’adeguata formazione. Perchè il primo scopo di un trader è quello di guadagnare imparando a contenere i rischi del mercato.

Qui di seguito abbiamo raccolto una serie di fonti attendibili che abbiamo consultato: