Migliore carta prepagata senza conto corrente

Migliore carta prepagata senza conto corrente

Quale carta prepagata scegliere senza conto corrente? Sul mercato creditizio si possono reperire davvero tantissime interessanti soluzioni e prodotti, ma quale scegliere?

Sempre più richieste, le carte prepagate sono quelle che negli ultimi anni stanno sempre di più riscuotendo successo commerciale dato che vengono utilizzate per fare fronte agli acquisti commerciali.

Il dilemma per chi decide di aprirne una è optare per il conto corrente o no? Fare acquisti online in sicurezza, non richiede necessariamente l’apertura di un conto corrente, per questo è meglio optare per l’apertura di una carta prepagata senza conto corrente.

Ecco la guida che aiuta a capire che cosa sono le carte prepagate senza conto e quali sono le migliori da scegliere sul mercato. 

Perché scegliere una carta prepagata senza conto corrente?

Siamo nell’Era di Internet, dell’E-Commerce e degli acquisti online (di prodotti e/o di servizi), per questo la soluzione migliore è quella di optare per le carte di credito prepagate senza conto corrente.

Le carte prepagate sono più sicure rispetto alle carte di credito tradizionali dato che non sono collegate direttamente al conto corrente.

Nel caso in cui un hacker riesca a rubare fraudolentemente i dati della carta prepagata, potrà utilizzare solo gli importi di danaro presenti sulla stessa carta.

Inoltre, un altro interessante utilizzo della carta prepagata senza conto, in alternativa a quella tradizionale, è nel caso in cui si viaggi all’estero o per prelevare denaro contante.

Le prepagate senza conto sono apprezzate ed adatte ai più giovani, anche minorenni, proprio perché possono essere ricaricate anche a distanza.

Carte prepagate senza conto: quale scegliere?

Ecco una lista delle migliori carte di credito prepagate senza conto corrente: le più conosciute, sicure, popolari e convenienti dal punto di vista economico.

Postepay Standard

Tra le più conosciute e più popolari carte di credito prepagate senza conto corrente, la Postepay Standard è un prodotto offerto da Poste italiane che riscuote grande successo, soprattutto tra i giovani.

Si tratta della ricaricabile base adatta anche a chi non è titolare di un conto corrente: in particolare per i giovanissimi e per chi ricerca un prodotto per fare shopping online e offline

Inoltre, la Postepay permette di prelevare denaro presso gli sportelli Postamat: si può richiedere presso tutti gli uffici postali ubicati sul territorio nazionale ed il costo di emissione è di soli 5 euro.

Si può eseguire la ricarica della Postepay presentandosi allo sportello degli Uffici postali: basta versare l’importo desiderato e pagare una commissione di 2 euro per singola operazione.

CartaSi Club

Altra interessante carta prepagata senza conto corrente è la CartaSi Club che non prevede la sottoscrizione di un contratto.

Si può versare fino ad un massimo importo di 1.000 euro, con un plafond massimo di 2.500 euro l’anno. 5 euro sono i costi che devono essere sostenuti dal sottoscrittore della prepagata senza conto.

La carta può essere utilizzata per fare shopping online ed offline; può essere ricaricata via sms con addebito su carta con una commissione di 2 euro a operazione.

In alternatva, è possibile ricaricarla in contanti presso i punti SisalPay: in questo caso si paga una commissione pari a 2,50 euro.

 

 

Don`t miss out. Be the first to join the next Trading Challenge