Come ricaricare una Postepay con carta di credito

Come ricaricare una Postepay con carta di credito

È possibile ricaricare la Postepay con Carta di Credito? Si tratta di una delle modalità di ricarica più interessanti, facili, sicure e veloci che Poste Italiane SpA consente di fare ai detentori della Carta Prepagata e Ricaricabile Postepay. Vediamo in questa guida come procedere e quali sono le tipologie di Postepay che possono essere ricaricate con Carta di credito. 

Ricaricare Postepay con Carta di credito: ecco come fare

Ricaricare la tua Postepay con Carta di credito non è mai stato così semplice: l’importante è che la Carta appartenga ai circuiti Visa/Visa Electronic, Mastercard/Maestro per consentire il successo dell’operazione di ricarica.

Come fare per ricaricare Postepay con Carta di credito? Si deve procedere con la registrazione sul sito internet di Poste Italiane: occorre crearsi un account con username e password di sicurezza, fondamentali per consentire l’accesso alla tua area personale, per effettuare pagamenti e per controllare i tuoi movimenti. Ricerca la voce “Ricarica” e cliccare sopra, utilizzare a questo punto per procedere con la ricarica un’altra carta di credito o di un’altra PostePay. L´importante è che il saldo sia in attivo. Adesso hai eseguito tutti gli step per perfezionare la tua ricarica.

Ricaricare la Postepay: altre modalità e tipologie

Esistono altre modalità per ricaricare la Postepay:

  • presso uno dei tanti ATM con la carta: basta scegliere l´importo da ricaricare e fare il versamento. Si deve pagare 1 euro di addebito,
  • con Bancoposta usando Mastercard o, in alternativa Visa,
  • all’ufficio postale mediante versamento in contanti,
  • direttamente dal sito istituzionale di Poste Italiane SpA: dopo esserti registrato, si può ricaricare da tutti i canali online di Poste Italiane, sia da postepay.it, bancoposta click e poste.it,
  • è possibile eseguire la ricarica direttamente dal tuo smartphone o tablet grazie alle App Postepay, BancoPosta e PosteMobile. Con l’App Postepay puoi ricaricare anche da un’altra Postepay,
  • con una SIM PosteMobile (direttamente dal menu del tuo telefonino, associando la SIM al tuo conto BancoPosta o alla tua Postepay).
  • è possibile effettuare una Ricarica Postepay anche nei punti vendita abilitati e per i titolari di conto corrente del Gruppo Banca BPM (Banca Popolare di Milano).

Queste modalità di ricarica valgono per la Postepay Standard, Postepay Evolution, Postepay Evolution Businss, IoStudio Postepay Business, Postepay Corporate, postepay Impresa, Postepay Virtual.

Postepay: come richiederla e a cosa serve?

La Postepay è una carta Prepagata e Ricaricabile che può essere richiesta direttamente all’ufficio postale. Il suo successo commerciale è validato dagli utilizzi che la stessa Carta assicura:

  • fare shopping in Italia e all’estero,
  • concludere transazioni commerciali sui siti internet convenzionati VISA
  • prelevare denaro contante presso gli sportelli ATM Postamat e bancari.

Inoltre, non si devono sostenere costi di gestione, se non 10 euro per il rilascio e commissioni per prelievi e pagamenti.