Agenzia delle Entrate: nuovi contatti per Numero Verde gratuito

Agenzia delle Entrate: nuovi contatti per Numero Verde gratuito

Il 30 luglio 2018 l’Agenzia delle Entrate ha emanato un comunicato stampa nel quale ha dichiarato la presenza di nuovi Numeri di contatto che potranno essere utilizzati dai cittadini e contribuenti per poter telefonare ai call center e richiedere tutte le informazioni o ricevere chiarimenti. Dal 1° agosto 2018 sono cambiati i contatti telefonici per chiamare l’Agenzia delle Entrate e saranno attivi due Numeri Verdi per ricevere assistenza e informazioni di tipo fiscale. 

Agenzia delle Entrate: nuovi numeri di telefono per contattare l’Amministrazione fiscale

Su esempio dell’INPS, anche l’Agenzia delle Entrate ha deciso di introdurre non un unico numero di telefono, ma due numeri diversi in modo tale da riuscire a smistare in entrata le richieste dei cittadini. I nuovi numeri di telefono sono attivi dal primo agosto del 2018 e potranno essere utilizzati per ricevere qualsiasi informazione. Più precisamente vi è un numero specifico per ottenere informazioni relative a tematiche di natura fiscale generale, a rimborsi, alle cartelle e a eventuali irregolarità oppure per poter fissare un appuntamento. Il numero di riferimento che dovrà essere contattato per tutte queste questioni è l’800 90 96 96.

Vi è, poi, un altro numero, l’800 89 41 41 che, invece, è riservato a tutti coloro che desiderano ricevere maggiori informazioni che riguardano la notifica di avvisi di accertamento parziale per immobili affittati, in seguito a incongruità rilevate rispetto ai redditi dichiarati, e per informazioni sulle restanti lavorazioni gestite dal Centro Operativo di Pescara. In questo caso si fa riferimento alle notifiche che vengono effettuate dall’Agenzia delle Entrate quando vengono rilevate delle presunte irregolarità rispetto a quanto dichiarato.

Agenzia dell’Entrate: costi da sostenere per chiamare 

Oltre a cambiamento dei numeri di telefono ai quali rivolgersi per contattare l’Agenzia delle Entrate, è stata introdotta anche un’altra importante novità relativa al costo da sostenere per le chiamate.  Entrambi i numeri, infatti, saranno completamente gratuiti per chi chiama, il costo della chiamata dovrà essere completamente a carico dell’Agenzia. Questo ulteriore elemento di innovazione è il risultato dell’applicazione della Legge n.124 del 2017, la legge annuale relativa al mercato e alla concorrenza.

Passaggio ai nuovi numeri di contatto dell’Agenzia delle Entrate: la transizione

Il passaggio ai nuovi numeri gratuiti non sarà immediato e diretto, ma è previsto un periodo di transizione che durerà fino al 31 dicembre 2018. Attualmente, quindi, sono ancora attivi anche i “vecchi” numeri telefonici (che sono l’848 800 444 e l’848 448 833) che resteranno a pagamento. Nel momento in cui un utente chiamerà i numeri di telefono verrà informato da una voce guida della possibilità di utilizzare i nuovi numeri senza pagare alcuna tariffa. A quel punto potrà scegliere di chiamare i nuovi numeri oppure proseguire la chiamata con addebito.