Conto corrente Findomestic: caratteristiche, recensione e costi

Findomestic

Come aprire un conto corrente presso l’istituto di credito italiano Findomestic? Quali sono le sue caratteristiche contrattuali? Quali i costi? Il nuovo conto corrente online Findomestic permette ai suoi clienti di gestire la propria liquidità in modo smart e flessibile, oltre che con sicurezza e servizi a seconda delle proprie esigenze.

Conto corrente Findomestic: quali sono le caratteristiche e i costi?

Grazie al Conto corrente Findomestic si ha la possibilità di beneficiare di un prodotto di gestione del risparmio ad hoc e di grande valore aggiunto, oltre alla disponibilità di avere un regolare libretto assegni, Bancomat e carta di credito.

La banca è nata nel 1984 su iniziativa della Cassa di Risparmio di Firenze e di Cetelem, società francese leader europea nel credito al consumo), insieme a Banco di Sardegna, Centro Leasing, Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, che hanno permesso l’evoluzione di questo importante istituto.

Nel corso degli anni, Banca Findomestic ha iniziato a erogare finanziamenti ai correntisti assumendo il ruolo di maggiore player nel settore dei prestiti.

Il finanziamento viene concesso a tutti coloro che necessitano di realizzare un sogno: acquistare una nuova auto, fare un viaggio, finanziare le spese di matrimonio, acquistare i mobili di casa, etc.

Per quanto concerne il conto corrente Findomestic, esso può essere aperto tranquillamente tramite la piattaforma Internet o recandosi presso una delle filiali ubicate sul territorio nazionale.

Bastano solo pochi minuti in quanto la procedura è davvero snella e veloce.  Il costo di apertura del conto è pari a 0 per i primi sei mesi.

Una volta decorsi il canone è di 3,90 euro ma si può beneficiare di interessanti sconti e promozioni che occorre valutare e leggere secondo quanto riportato sui fascicoli informativi del prodotto.

Un ulteriore costo riguarda il prelievo del contante: la spesa si aggira intorno ad 1 euro e 50 centesimi. L’imposta di bollo è gratuita per il primo anno di servizio.

L’imposta di bollo ha un costo differente a seconda che il conto corrente sia intestato a una persona fisica o a una persona giuridica.

Nel primo caso l’imposta è pari a 34,20 euro l’anno, mentre per la persona giuridica il costo è pari a 100 euro l’anno.

Conto corrente Findomestic: Recensioni e Opinioni

Il conto corrente Findomestic è utilizzabile come un qualsiasi altro conto corrente bancario: è possibile eseguire versamenti, prelievi ma anche bonifici e pagamenti.

Dalle recensioni è emerso che il conto corrente Findomestic risulta essere molto pratico e smart: non occorre recarsi in filiale per aprirlo e presenta un modesto costo mensile.

Quali sono i punti di forza?

  • Varietà dei servizi integrati Pago Sereno, Soglia Guadagno e Salva Resto
  • Apertura veloce
  • Semplicità di gestione
  • Possibilità di integrazione con conto deposito
  • Trasferimento di denaro immediato
  • Versatilità di utilizzo (effettuare acquisti, versare bollettini e pagare utenze).