Prestiti Compass: finanziamenti per pensionati, stranieri, dipendenti e aziende

Prestiti Compass: finanziamenti per pensionati, stranieri, dipendenti e aziende

Compass è una delle società finanziarie più famose nel panorama italiano, fa parte del Gruppo Mediobanca e si occupa del credito a consumo dal 1960, offrendo alla clientela una vasta gamma di soluzioni adatte a tutte le esigenze.

Compass dispone di finanziamenti per pensionati, stranieri, dipendenti e aziende con prestiti finalizzati e personali, cessione del quinto dello stipendio e della pensione e carte rateali.

Prima di conoscere l’offerta dei finanziamenti Compass, vediamo quali sono le caratteristiche comuni di tutte le soluzioni proposte dalla società.

Chi può richiedere un finanziamento Compass?

Possono richiedere un finanziamento Compass tutti i cittadini con un’età compresa tra i 18 e i 72 anni residenti in Italia, nel caso di cittadini stranieri è fondamentale che risiedano sul nostro territorio da almeno un anno e siano in possesso del permesso di soggiorno.

È possibile fare richiesta recandosi presso una filiale Compass presente sul territorio, oppure, direttamente online scegliendo l’opzione Prestito online.

Al momento della richiesta del finanziamento bisogna presentare un documento d’identità, il codice fiscale o la carta regionale o tessera sanitaria.

Il documento di reddito

In fase di richiesta del prestito, i lavoratori dipendenti devono presentare l’ultima busta paga, i lavoratori autonomi il modello unico, i pensionati il cedolino delle pensione oppure le ultime due ricevute dei pagamenti INPS.

Per i prestiti senza busta paga e per quelli per i cattivi pagatori, bisogna recarsi presso una filiale Compass ed esporre il caso specifico per valutare insieme all’operatore la possibilità o meno di fare richiesta del credito.

Modalità di rimborso

I finanziamenti Compass possono essere rimborsati tramite addebito diretto sul conto corrente o tramite il pagamento di bollettini. I pagamenti possono essere effettuati nei punti vendita SisalPay o in uno dei 50.000 punti vendita LIS Paga, presso i punti vendita autorizzati QuiPay e gli ufficiali postali.

TAN e TAEG

Nel rimborso del finanziamento vanno considerati i tassi d’interesse, quelli che vengono conteggiati sono il tasso annuo nominale (TAN) e il tasso effettivo globale (TAEG).

I finanziamenti Compass hanno un TAN massimo che si attesta intorno al 10,90% e il TAEG massino arriva a 12,90%, l’applicazione dei suddetti tassi varia in base al prodotto finanziario acquistato e alla sua durata.

Finanziamenti Compass, una panoramica sui prodotti

Compass offre soluzioni di finanziamento di ogni tipo: prestiti personali, prestiti finalizzati, cessione del quinto e i finanziamenti business, un’offerta molto ampia ideale per privati e aziende.

Prestiti personali Compass

Con un prestito personale Compass si può richiedere un credito minimo di 5.000 euro fino a uno massimo di 30.000 euro, il rimborso personalizzato può avere una durata massima di 84 rate e include soluzioni di rimborso flessibili per facilitare la gestione da parte del cliente.

Prestito Ottimo: permette di scegliere la combinazione più comoda per il cliente tra importo, durata e rata.

Prestito Totalflex: è un prodotto flessibile che presenta diverse soluzioni di rata e durata, permette di saltare il pagamento di una rata fino a 5 volte, oppure, decidere quando e se diminuire l’importo della rata allungando il periodo di rimborso. L’estinzione anticipata del prestito è gratuita.

Prestito Jump: è possibile saltare una volta all’anno una rata senza costi aggiuntivi, rimandandone il pagamento fino alla fine della durata per un massimo di 5 volte. L’importo massimo finanziabile è pari a 30.000 euro.

Prestito Consolido: questa forma di finanziamento è pensata per chi ha più prestiti in corso e vuole estinguerli accorpandoli in un nuovo e unico prestito per avere una sola rata mensile da pagare.

Prestiti finalizzati Compass

Compass ha una rete di partner commerciali molto vasta con oltre 35.000 esercizi convenzionati, questo permette di offrire ai clienti delle soluzioni di finanziamento finalizzato.

È possibile richiedere prestiti finalizzati su diverse tipologie di merce, dalla grande distribuzione al settore dell’elettronica, fino alle polizze assicurative e al mercato automobilistico. La richiesta del prestito finalizzato Compass può essere fatta tramite i partner commerciali.

Cessione del quinto

I finanziamenti con cessione del quinto possono essere richiesti dai pensionati e dai lavoratori dipendenti statali e privati fino a un massimo di 75.000 euro, pagando una rata costante per tutto il periodo di rimborso la cui cifra non può superare il 20% dello stipendio o della pensione.

Il rimborso delle rate avviene automaticamente perché vengono detratte ogni mese direttamente dalla fonte di reddito.

Finanziamento Business

Il finanziamento Business è pensato per coloro che hanno un’attività o vogliono investire in nuovi progetti imprenditoriali, è rivolto a lavoratori indipendenti quali commercianti, artigiani, titolari di piccole imprese, ditte individuali.

È possibile richiedere un finanziamento fino a 40.000 euro in 84 mesi, non sono richieste garanzie reali come ipoteche o pegni, non è necessario presentare un piano di sviluppo o un progetto che spieghi in che modo il credito sia collegato alla propria attività.

Non occorre cambiare banca o avere un conto corrente Compass, il piano di rimborso è fisso, le rate sono sempre uguali, può essere richiesto anche da chi ha già un prestito personale in corso con Compass, per avere maggiori informazioni è sufficiente recarsi presso una filiale presente sul territorio e valutare la propria posizione insieme ad un esperto consulente in materia business Compass.

Soluzione Carta Easy

Compass mette a disposizione Carta Easy, una carta rateale ad opzione a saldo con un fido iniziale pari a 1.500 euro, viene emessa, previa istruttoria, fin da subito. Il meccanismo di rimborso è rate a importo fisso per tenere sempre sotto controllo le spese. Non sono presenti costi fissi come canone mensile o spese per l’estratto conto e l’imposta di bollo, se prevista, è a carico di Compass.

Può essere acquistata online o presso un esercizio commerciale convenzionato Visa in Italia e nel mondo, comoda da usare, permette di concludere transazioni in pochi istanti e per importi entro i 25 euro non è necessario digitare il PIN o firmare una ricevuta.

Possono richiederla tutti i cittadini italiani e stranieri residenti in Italia dai 18 ai 72 anni d’età presentando i documenti d’identità e un documento a dimostrazione del reddito o una bolletta d’utenza domestica.