Motor Show di Ginevra non avrà luogo a causa dei timori del Coronavirus

Motor Show di Ginevra non avrà luogo a causa dei timori del Coronavirus

Mentre il coronavirus si sta espandendo in nuovi paesi, importanti eventi internazionali sono stati cancellati.

Il Motor Show di Ginevra non si svolgerà quest’anno a causa dell’allarme coronavirus.

Emergenza Coronavirus: Motor Show di Ginevra cancellato

Il Motor Show di Ginevra è stato cancellato a causa dell’epidemia di coronavirus.

Il Salone dell’auto svizzera è considerato uno dei più grandi saloni automobilistici del mondo, dove la maggior parte delle case automobilistiche di fascia alta si riuniscono per esporre i loro migliori modelli.

Poiché le sue porte sono aperte sia alle case automobilistiche che al pubblico, gli organizzatori hanno preso misure precauzionali per mantenere la salute dei visitatori.

Il coronavirus ha cagionato la sospensione di altri eventi importanti nel mondo come quello del colosso dei social media Facebook Inc F8, che è stato anche cancellato a causa delle paure del coronavirus.

Un altro evento importante che è stato cancellato a seguito dell’epidemia di coronavirus è il Mobile World Congress del GSMA.

È un duro colpo per le case automobilistiche che investono risorse e tempo per esporre al pubblico gli ultimi modelli di auto.

Fino all’annullamento del Motor Show di Ginevra, gli organizzatori consigliavano ai partecipanti di evitare qualsiasi contagio.

Emergenza Coronavirus: effetto dell’annullamento del Salone di Ginevra a causa del coronavirus

Le autorità svizzere hanno confermato nove casi di coronavirus con timori di diffusione del contagio.

La città di Basilea è stata costretta a mettere un gruppo di bambini in una quarantena di due settimane dopo che uno dei babysitter è risultato positivo al coronavirus.

In una dichiarazione, il Presidente del Consiglio Maurice Turrettin ha dichiarato:

Siamo spiacenti per questa situazione, ma la salute di tutti i partecipanti è la nostra priorità e quella dei nostri espositori. Questo è un caso di forza maggiore e una perdita enorme per i produttori che hanno investito massicciamente nella loro presenza a Ginevra. Tuttavia, siamo convinti che capiranno questa decisione. “

Gli organizzatori hanno sottolineato che i biglietti che erano già stati venduti ai partecipanti saranno rimborsati integralmente.

Se la situazione continua a peggiorare, l’economia mondiale andrà incontro alla recessione.