Decreto Ristori Quater pubblicato in Gazzetta: proroga acconto IRPEF, IRAP e IRES

Decreto Ristori Quater pubblicato in Gazzetta: proroga acconto IRPEF, IRAP e IRES

È stato pubblicato in GU del 30.11.2020 n. 297 il Decreto Ristori Quater (DL n. 157/2020) che introduce nuove misure urgenti connesse all’emergenza pandemica con uno stanziamento aggiuntivo di risorse.

Entrato in vigore a partire dal 30 novembre il Decreto Ristori Quater contiene le seguenti misure.

Decreto Ristori Quater: Proroga del secondo acconto Irpef, Ires e Irap

Il versamento del secondo acconto di Irpef, Ires e Irap viene prorogato dal 30 novembre al 10 dicembre per tutti i soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione.

La proroga è estesa al 30 aprile per le imprese con un fatturato non superiore a 50 milioni di euro nel 2019 e che hanno registrato un calo del 33% del fatturato nel primo semestre 2020 rispetto allo stesso periodo del 2019.

La proroga si applica a tutte le attività oggetto delle misure restrittive del Dpcm del 3 novembre e a quelle operanti nelle zone rosse.

Decreto Ristori Quater: Proroga del termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi e dell’Irap

Il termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi e dell’Irap è stato prorogato al 10 dicembre 2020.

Decreto Ristori Quater: Sospensione dei versamenti di contributi previdenziali, ritenute e IVA di dicembre

Il Decreto Ristori Quater ha previsto la sospensione dei contributi previdenziali, dei versamenti delle ritenute e dell’IVA per tutte le imprese con un fatturato non superiore a 50 milioni di euro nel 2019 e che hanno registrato un calo del 33% del fatturato nel mese di novembre 2020 rispetto allo stesso mese del 2019.

La sospensione si applica a tutte le attività economiche chiuse a seguito del Dpcm del 3 novembre e per quelle oggetto di misure restrittive con sede nelle zone rosse.

Decreto Ristori Quater: Proroga definizioni agevolate

La proroga dei termini delle definizioni agevolate prevista dal Decreto “Cura Italia” viene estesa dal 10 dicembre 2020 al primo marzo 2021.

Decreto Ristori Quater: Proroga dei versamenti del prelievo erariale unico sugli apparecchi delle sale gioco

Il saldo del prelievo erariale unico (PREU) sugli apparecchi delle sale gioco può essere versato solo per 1/5 del dovuto.

La parte restante può essere versata entro il 22 gennaio del 2021.