Bitcoin da record: la quotazione si avvicina a $ 50.000

Bitcoin da record: la quotazione si avvicina a $ 50.000

La recente impennata del prezzo del Bitcoin è arrivata dopo una serie di eventi che mostrano la più ampia adozione di Bitcoin a livello globale.

Bitcoin da record: il prezzo ha raggiunto i 50.000$

Bitcoin ha raggiunto un nuovo livello storico, raggiungendo quasi $ 50.000 per la prima volta nella storia.

In particolare, il principale asset crittografico ha subito un’impennata pari a $ 49.714 il 14 febbraio 2021. Il nuovo record BTC ha superato il suo precedente record di $ 49.000 registrato in data 11 febbraio 2021.

Bitcoin è impennato nell’ultimo anno, attirando nuovi guadagni, registrando più investitori e raggiungendo nuovi livelli.

Il prezzo del Bitcoin è aumentato significativamente durante la pandemia quando la Federal Reserve ha ridotto i tassi di interesse a quasi zero a marzo 2020.

Bitcoin ha scalato il nuovo record di tutti i tempi di oltre $ 49.000

Al momento della pubblicazione del post, i dati forniti da CoinMarketCap hanno rivelato che il Bitcoin è sceso del 2,51% a $ 47.582.79.

Secondo i dati, il Bitcoin ha scambiato fino a $ 49.487 nelle ultime 24 ore. Inoltre, il prezzo di trading più basso nello stesso periodo è $ 46.488.

Il volume di trading di Bitcoin è aumentato del 3,5% a quasi $ 71 miliardi nelle ultime 24 ore. Nel suo record da inizio anno, BTC è aumentato di circa il 70%.

Mentre Bitcoin si avvicina a $ 50.000, il trader twittato che avrebbe osservato il trend dei prezzi di BTC.

Ha aggiunto:

“Quindi questa mossa fino a poco meno di $ 50k è stata incredibilmente facile da individuare. La vera domanda è cosa succederà dopo.

Mi sto orientando verso un breve consolidamento e sto rompendo fuori portata, ma sono indeciso. Quanto tempo ci sarà? Viene respinta?”.

Bitcoin vede un’adozione più ampia

Negli ultimi mesi, Bitcoin ha visto un aumento dei suoi investitori individuali e istituzionali.

La recente impennata del prezzo del Bitcoin è arrivata dopo una serie di eventi che mostrano la più ampia adozione di BTC a livello globale.

Il 13 febbraio, fonti affidabili hanno detto a Bloomberg che l’unità di investimento Counterpoint Global da 150 miliardi di dollari di Morgan Stanley sta pensando di investire in Bitcoin.

L’unità di investimento di Morgan Stanley è responsabile di quasi 20 fondi. Secondo un precedente rapporto di Bloomberg, cinque dei 20 fondi hanno generato guadagni superiori al 100% nel 2020.

Inoltre, Deutsche Bank ha recentemente rivelato piani per

“garantire la sicurezza e l’accessibilità delle risorse per i clienti offrendo una soluzione di stoccaggio caldo / freddo di livello istituzionale con protezione di livello assicurativo”.