Maxi Manager: di cosa si tratta e come scaricare l’app

app maxi manager

Inutile negarlo, il nostro non è semplicemente un paese di appassionati di calcio, ma è piuttosto un vero e proprio paese di allenatori più o meno preparati! Ogni domenica infatti milioni di persone si riuniscono davanti al proprio televisore/tablet: seguono una o più partite e spesso e volentieri commentano gli eventi in tempo reale, dando indicazioni su indicazioni ai giocatori in campo (che ovviamente non possono né sentire né rispondere). A tantissimi innamorati del pallone non basta infatti seguire un evento sportivo, ma vogliono piuttosto viverlo a 360°: vogliono respirare l’odore dell’erba, vogliono immedesimarsi a pieno nei panni dei protagonisti che infiammano gli stadi settimana dopo settimana.

Per questo da anni a questa parte tantissimi prodotti dedicati alla simulazione calcistica invadono il mercato, ottenendo risultati davvero sorprendenti. Riassumerli tutti in un solo articolo sarebbe ovviamente impossibile ed è per questo che oggi ci soffermeremo esclusivamente a capire come funziona maxi manager, partendo dalla spiegazione fornita da HelpDubliners.it. Di cosa si tratta? E come scaricare l’app? La risposta a questa e ad altre domande nelle righe che seguono.

CHE COSA È IL FANTACALCIO

Iniziamo col dire che Maxi Manager è un software dedicato esclusivamente alla gestione del fantacalcio con amici più o meno conosciuti. Probabilmente ogni spiegazione è superflua per molti lettori, ma per venire incontro a tutti occorre ora spiegare cosa sia effettivamente il fantacalcio: stiamo parlando di un gioco di fantasia a tema calcistico, che ci permette di allestire e gestire squadre virtuali che però sono formate da giocatori reali, appartenenti ad uno o più campionati di riferimento. I partecipanti ad un torneo di fantacalcio, per giocare, devono prima incontrarsi e mettere su ciascuno la propria squadra: hanno una determinata quantità di denaro a disposizione e devono aggiudicarsi all’asta tutti i giocatori che desiderano mettere sotto contratto. In Italia una squadra è solitamente composta da 25 calciatori (3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti, 6 attaccanti): questo vuol dire che ogni giocatore deve dosare al meglio le proprie risorse, per riuscire ad aggiudicarsi i campioni che preferisce.

COME SCARICARE L’APP DI MAXI MANAGER

Ecco, il team dietro Maxi Manager è una vera e propria eccellenza del fantacalcio in Italia: a tal proposito basti sapere che stiamo parlando del gruppi che ha gestito per decenni la piattaforma de La Gazzetta dello Sport, ad oggi una delle più utilizzate dagli utenti italiani. Da qui l’idea di sviluppare un software proprio, destinato a tutti coloro che sono a caccia di un fantacalcio ancora più personalizzato e performante.

Maxi Manager permette infatti di gestire il proprio team da tutti i punti di vista, arrivando a scegliere colori sociali e addirittura logo della propria maglia. Gli abbonati possono inoltre comunicare tra loro tramite forum appositi e scegliere tra centinaia di leghe e tornei a disposizione. Stiamo parlando di un software multi-piattaforma, che può essere scaricato sia su pc e Mac che su smartphone che sfruttino i sistemi operativi iOs ed Android. Per avere ulteriori informazioni su Maxi Manager e per potere osservare alcuni tutorial sul gioco in azione è sufficiente visitare il sito ufficiale.